Report di mappatura del territorio. Luoghi di frequentazione dei giovani dell’Area metropolitana tra Napoli Nord e Caserta Sud

Il report contiene un’analisi descrittiva dei dati raccolti su quali sono i luoghi di incontro di studenti e studentesse dell’area metropolitana Napoli nord e Caserta sud, ed è una delle azioni del progetto S.P.A.C.E, Studenti Pendolari Acquisiscono Competenze Educative. La ricerca è finalizzata ad attivare in senso educativo quei luoghi, ma anche a fornire una mappa aggiornata degli spostamenti dei ragazzi e delle ragazze, per fornire loro supporto e orientamento nel percorso da e verso scuola, e nel loro tempo libero.

Il progetto ha visto come primo momento la costruzione di una mappa del territorio, attraverso la raccolta di informazioni in un campione rappresentativo della popolazione target del progetto, che è quella di alunni delle scuole secondarie, sia di primo che di secondo grado, da seguire per tre anni, accompagnando il loro percorso con attività laboratoriali e di tutoraggio.

È stato somministrato un questionario a risposte multiple a più di 150 soggetti. Il questionario includeva domande sui tempi di percorrenza da e verso scuola, sulle abitudini di uscita, sul tempo dedicato allo studio e al tempo libero, e sulle modalità di spostamento più utilizzate.

 

Il contesto in cui si cala il progetto, nello specifico, è quello dell’area metropolitana tra Napoli nord e Caserta sud, in quel continuum urbano che fa da cerniera tra le due province. Si tratta di un’area ad altissima densità abitativa e altissimo tasso di cementificazione. Spazi di socializzazione e occasioni di fruizione di servizi educativi o culturali sono poco frequenti e spesso non riescono a mantenere una buona continuità sul territorio, dove incidono molto come spazi di incontro luoghi come i Centri commerciali o le strade e le piazze.

Per consultare la pubblicazione clicca qui.