Gli educatori del progetto SPACE sono formati dai docenti dell’Università Bicocca di Milano seguendo un percorso di “pedagogia del corpo” che comprende tre discipline: cartografia esperienziale, mitobiografia e improvvisazione teatrale.

Si tratta di strumenti pedagogici innovativi che delineano modalità corporeo/percettive per interrogare l’esperienza personale, creare appartenenza e costruire senso aggregativo e di condivisione.

Nell’ultimo incontro di formazione, l’equipe di educatori ha sperimentato le tecniche di Guerrilla Art, interagendo in maniera positiva con il territorio, per permettere ai ragazzi e alle ragazze di diventare protagonisti del paesaggio urbano e influire su di esso in maniera creativa e stimolante.